Offerte per il week end di giugno in Sardegna

Le vacanze di giugno in Sardegna rappresentano un periodo ideale per scoprire la Sardegna e godersi i week end al mare e non solo. Giugno è uno dei mesi ideali per vedere e visitare la Sardegna, infatti non essendoci la calca dei mesi estivi di luglio e agosto le spiagge e i luoghi prestigiosi della Sardegna da visitare sono molto più godibili.

Feste e sagre di giugno in Sardegna


A Cagliari segnaliamo:
13 Giugno - Arbus - Festa di Sant'Antonio da Padova
29 Giugno - Carloforte - Festa di San Pietro
1° domenica Giugno - Burcei - Festa di Santa Barbara
fine Giugno - Assemini - Sagra Gastronomica
Giugno - Burcei - Sagra delle Ciliegie
Giugno - Sarroch - Sagra di Su Coccoi

Festa di Sant'Antonio - Nuoro
Questa festa è uno degli eventi più sentiti e caratteristici di Macomer, paese in provincia di Nuoro. I festeggiamenti in onore di Sant'Antonio hanno inizio il primo giorno di giugno, con la Tredicina e proseguono fino al 14 giugno. Il culmine dei festeggiamenti si raggiunge il 12 giugno, la vigilia della ricorrenza del Santo. In questa data il simulacro ligneo del Santo viene portato in spalla dai fedeli, formando una processione che parte dalla Chiesa di San Pantaleo e termina nel Santuario situato sul monte Sant'Antonio e immerso nella vegetazione del bosco. Il percorso è lungo 13 chilometri, metà dei quali sono da percorrere in un bellissimo sentiero. Il simulacro del Santo rimane nel Santuario di Sant'Antonio per due giorni, al termine dei quali viene riportato in paese, compiendo il percorso all'inverso. Il giorno del 13 viene invece celebrata la messa solenne, resa più intensa dall'intonazione di canti caratteristici, al termine della quale ha luogo una grande festa campestre.

Sagre e Feste di Alghero - Sassari
FESTA IN ONORE DELLA SS. TRINITÀ DI SACCARGIA -
Presso l'omonima basilica (XII sec.) considerata il più significativo esempio d'arte romanico- pisana dell'isola si svolgono i festeggiamenti civili e religiosi in onore della SS. Trinità di Saccargia. La chiesa, di notevoli dimensioni, fiancheggiata da una torre campanaria alta oltre 40 mt., è composta da una sola navata. Sulla bella facciata bicroma, riccamente lavorata, poggia un elegante portico ad arcate. L'abside centrale è impreziosita da un elegante serie di affreschi del XIII secolo, di eccezionale importanza perché costituisce l'unico esempio di pittura murale medioevale dell'isola.

L'estate in Sardegna con le migliori offerte economiche, prenota adesso i pacchetti 2017 per risparmiare!