Gennaio in Gallura, Vacanze da sogno

Viaggio in Gallura, visitare la Sardegna in Vacanza a Gennaio.

Il paesaggio gallurese è caratterizzato dalle rocce granitiche e dall'asprezza dei rilievi che, pur non essendo particolarmente alti (il monte Limbara raggiunge i 1350 metri sopra il livello del mare), hanno costituito per millenni una barriera fra questa regione e i vicini territori delle Baronie e del Montalbo. Le campagne dell'interno (comuni di Arzachena, Luogosanto, Aggius, Tempio Pausania) sono poco densamente abitate ed è ancora possibile, in alcuni punti, riconoscere l'organizzazione del territorio in stazzi.
La costa orientale è molto frastagliata e si articola in una serie continua di piccoli fiordi, di scogli e di isolette, che formano l'arcipelago della Maddalena, un ponte naturale verso la vicina Corsica, al cui interno si trova anche l'isola di Caprera, suggestivo ultimo asilo di Giuseppe Garibaldi nel quale si trovano le sue spoglie.

Il territorio che ospita la Costa Smeralda, paradiso delle vacanze per molti nel mondo, ha una forte vocazione turistica e offre ottimi servizi di ricezione e di intrattenimento.
L'antichità del territorio è testimoniata dalla presenza di numerose costruzioni, come quelle disposte lungo la strada Arzachena-Luogosanto, quali la tomba dei giganti di Li Lolghi e la necropoli di Li Muri, composta da circoli di pietre infisse verticalmente nel terreno, o come quelle lungo la via Olbia-Arzachena quali il tempietto nuragico di Malchittu, o il nuraghe Albucciu a corridoio.
Sulla costa settentrionale, si possono osservare i tagli di cava delle miniere di granito ormai abbandonate contornate dalle incantevoli spiagge di Capo Testa e di Santa Reparata.

L'estate in Sardegna con le migliori offerte economiche, prenota adesso i pacchetti 2017 per risparmiare!