Le Proposte più interessanti di Aprile in Sardegna

Le proposte Vacanze in Sardegna in Aprile sono un'opportunità da valutare per chi vuole qualcosa di diverso nei giorni di relax


Molti sono i paesaggi da scoprire in Sardegna ma durante il mese di Aprile vi sono degli itinerari da non perdere, in particolare consigliamo di visitare la Costa Smeralda in Aprile, la città Trinità d'Agultu
Fin dall'antichità la zona è stata abitata da popolazioni dedite alla pastorizia. Lo testimonia la presenza di Nuraghi, di Domus de Janas. Successivamente fu abitata in epoca romana; sono visibili infatti tratti di selciato e si parla con insistenza della mitica Viniola. Resti di anfore e monete, che si trovano con facilità, ne sono una sicura testimonianza. Anche nei secoli successivi nella zona la vita fu abbastanza organizzata: lo testimonia la Torre detta "Aragonese" del XVI sec.

Sassari
Il nostro itinerario per scoprire la Sardegna in Aprile si conclude a Sassari. Durante la visita nel centro storico, possiamo ammirare lo spettacolare Duomo di S. Nicola, in stile gotico ma con una splendida facciata secentesca barocco-spagnola, la chiesa di S. Maria di Betlem, e in periferia la chiesa di S. Pietro di Silki, negli stili gotico-aragonese e gotico-catalano. Prima di concludere la visita ai monumenti e musei della città, come la Fontana del Rosello, o il Museo Nazionale Sanna, fermiamoci in uno dei tanti locali a gustare le “lumache", vera specialità di cui sono ghiotti i sassaresi. Altre specialità diffuse in tutta la città, sono i “piedini d'agnello" cotti in salsa di pomodoro piccante, lo “zimino" (frattaglie di vitello arrosto). Se siete a passeggio per le vie della città, potete degustare la “fainè", farinata di ceci, retaggio dei rapporti commerciali di Sassari con i genovesi.

L'estate in Sardegna con le migliori offerte economiche, prenota adesso i pacchetti 2017 per risparmiare!