Da settembre la Sardegna con le sue offerte è l'isola più bella del mediterraneo

La Sardegna è un'isola meravigliosa ma in Settembre grazie alle offerte di bassa stagione si riesce a visitarla a costi molto interessanti.


Le coste della Sardegna sono caratterizzate da una estrema varietà di ambienti.
A nord il litorale è costituito da formazioni rocciose di natura granitica e di colore rossastro erose dal vento e dal mare, interrotte di quando in quando da incantevoli calette.
L’entroterra è ricoperto da una fitta macchia mediterranea che conferisce ai luoghi un aspetto favoloso.
Da consigliare nel nord della Sardegna, grazie alle offerte di Settembre e di bassa stagione degli operatori turistici, è la Pelosa la più bella spiaggia del Sassarese e una delle più belle dell’isola. Il suo candido arenile di sabbia finissima, quasi impalpabile, con le morbide formazioni dunali mirabilmente disegnate dal vento, contrasta con lo scuro colore delle rocce scistose circostanti, che caratterizzano l’intera penisola di Capo Falcone. Bagna la spiaggia un tratto di mare dagli incantevoli colori e dall’acqua limpidissima, che separa la penisola di Stintino dalla vicina isola Asinara, dall’isola Piana e dal piccolo isolotto sormontato dalla pittoresca torre Pelosa.
A sud della Sardegna. Lungo i 60 Km da Pula a Capo Teulada ci sono 15 spiagge principali. Questo numero può raddoppiare se si considerano le piccole calette e le facilmente accessibili zone rocciose. Dunque gran quantità di scelta. Questa porzione della costa Sarda può essere ulteriormente divisa in due parti. Da Pula a Chia è il regno delle lunghe e bianche spiagge sabbiose. Le montagne sono distanti e la strada statale SS 195, sebbene piuttosto trafficata, è dritta.

L'estate in Sardegna con le migliori offerte economiche, prenota adesso i pacchetti 2017 per risparmiare!