Il 2014 l'anno giusto per vivere la pasqua in Sardegna

Le offerte per la pasqua in Sardegna anche in modalità last minute, forniscono un ottimo spunto per visitarla e ritornarci il prima possibile.

Sono molti coloro che propongono idee ed offerte per il week end di Pasqua e Pasquetta 2014 in Sardegna in hotel, agriturismo, B&B e in tutte le strutture turistiche.
Il percorso di vacanza in Sardegna vuole diffondere tra i viaggiatori una nuova modalità di scoprire e conoscere i luoghi più ambito dell'isola, secondo i principi del turismo sostenibile.
Gli amanti dei luoghi tranquilli e caratteristici, angoli italiani ricchi di suggestione, storia e cultura, non potranno che apprezzare le proposte pasquali sarde. La conoscenza di località e siti particolarmente importanti per l'archeologia e la storia - dalle testimonianze di civiltà antichissime che si sono succedute nell’entroterra a quanto rimane delle più recenti opere di archeologia industriale - nel territorio sardo si coniuga sapientemente con le bellezze naturalistiche e paesaggistiche che l’intera Sardegna e può offrire come spettacolo ai viaggiatori che desiderano rimanere incantati da questa regione.
Non mancheranno le opportunità di partecipare attivamente alle celebrazioni e manifestazioni tipiche del periodo pasquale, parte di una tradizione e di una cultura e fede religiosa ancora molto fervente.
Infine segnaliamo Castelsardo è diviso in due nuclei: Pianedda, la parte alta, e Casteddu, quella bassa, dove sorge il borgo moderno, che si è espanso soprattutto a partire dal 1970.
Caratteristico il centro storico, con le botteghe di artigianato locale; per chi arriva dall’entroterra, subito visibile è porto Frigianu e l’antica torre Frigianu, con in alto la rocca.

L'estate in Sardegna con le migliori offerte economiche, prenota adesso i pacchetti 2017 per risparmiare!